+39 081 51 61 600
la Storia
Benvenuti nel luogo dove la bellezza è di casa...

Molto più di una location, Villa Soglia è un luogo speciale dove passato e presente si incontrano in un abbraccio perfetto per chi sogna un matrimonio meraviglioso come una favola. Immersa in un paesaggio naturale la Villa rappresenta uno fra gli scenari più suggestivi ed eleganti dove vivere i vostri momenti più importanti della vostra vita.

Le origini

Villa Soglia è una dimora storica risalente al 1500, nata come abitazione dell’ultimo Principe di Salerno Ferrante Sanseverino e sorta sulle rovine di alcune domus romanae (come dimostrato dai resti di un acquedotto romano).

Sui resti del suddetto palazzo fu costruita, nella seconda metà del  1700, la residenza nobiliare appartenuta alla famiglia baronale Sarno-Prignano che affidò all’architetto Ferdinando Sanfelice, valente pittore, eccezionale progettista e scenografo, la ristrutturazione dello scalone monumentale, della scuderia, del viale di ingresso e dei giardini della dimora.

L’antica dimora settecentesca, accoglie i suoi ospiti in ambienti raffinati, regalando l’emozione di vivere un’esperienza senza tempo. Il valore storico della Villa è rimasto immutato nel tempo, con i suoi salottini, l’arredamento d’epoca e le suppellettili antiche che ne testimoniano la lunga storia.

Il Piano Nobile

Il monumentale scalone d’onore a doppia rampa conduce direttamente al piano Nobile.

È un elemento tradizionale tipico dei palazzi nobiliari del primo Rinascimento fino al XIX secolo; quello di Villa Soglia si sviluppa in 8 appartamenti strutturati in “quarti”, ovvero in stanze che si susseguono senza corridoio per una visione d’insieme più armoniosa.

Il piano nobile affascina per i  suoi magnifici affreschi, per la pavimentazione in cotto, per il suo elegante arredamento e per i raffinati tessuti di San Leucio, tutti autentici del Settecento.

L’Antica Scuderia

L’Antica Scuderia era, in origine,  un complesso di ambienti presente in tutte le residenze nobiliari, destinato a fungere da stalla per cavalli da sella e da tiro, a rimessa e deposito delle carrozze, dei finimenti, degli attrezzi di pulizia e del foraggio.

Essa  è stata conservata uguale all’impianto originale del 1700 con il suo soffitto a volta, le pareti in tufo e la linea di foraggiamento, nella quale si ammira la presenza delle decorazioni in legno pregiato e della ceramica autentica del 1200. Completa il tutto l’originale basolato in pietra lavica vesuviana.

Il Parco Privato

La Villa è un’oasi di tranquillità, immersa in un incantevole parco secolare di 5 ettari, sempre ben curato e raffinato.

Particolari zone di interesse sono il sentiero immerso nel verde che conduce sino all’antico pozzo (tutt’ora potenzialmente produttivo) incorniciato da un rarissimo platano di 500 anni di età, da innumerevoli arbusti secolari, e da meravigliose camelie. O ancora come l’incantevole scalinata barocca nella quale potersi soffermare ad ammirare l’atmosfera protetti da diverse statue in pietra raffiguranti personaggi mitologici ed epici in perfetta armonia con la natura ed il paesaggio circostante, scenografia ideale per dei magnifici tagli torta.

Le fontane che costellano la Villa sono un ulteriore tratto distintivo di tutta la location. Con i loro giochi d’acqua e il rifrangersi luminoso delle luci conferiscono un’aura di autentico splendore che esalta ancora di più la naturale bellezza di tutti gli esterni di Villa Soglia.